Lucca Comics & Games 2014: Il mondo di Assassin’s Creed Unity a Villa Bottini e i 75.000 partecipanti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per quatto giorni la stupenda Villa Bottini di Lucca, acquistata nei primi dell’ottocento da Elisa Bonaparte, sorella di Napoleone, si è trasformata nella ‘Villa degli Assassini’ nell’ambito di Lucca Comics & Games 2014.

La villa è stata il punto di ritrovo per tutti i fan del videogioco ma non solo, con l’obiettivo di celebrare l’uscita di Assassin’s Creed Unity, quarto titolo della serie campioni d’incassi targata Ubisoft. Nei quattro giorni si sono avvicendate una serie di attività ludiche, artistiche e di intrattenimento, tutte basate sulla saga di Assassin’s Creed con uno speciale focus sull’ultimo avvincente episodio.

Tra le attività di maggiore risalto, una mostra tributo composta da circa cinquanta opere, interpretata da altrettanti artisti, che hanno dato un proprio personale tributo alla serie. Di grandissimo interesse anche il ‘Fan Art Contest’, dove protagonisti sono stati invece i fan di Assassin’s Creed, a cui è stato chiesto di interpretare e tradurre in maniera artistica la loro personale visione sulla serie.

E poi sfilate di cosplay, e sessioni di ‘Live Painting’ dedicata ad Assassin’s Creed Unity, che prende spunto dalla Rivoluzione Francese.

GIOCARE CON LE FORME_ASSASSINI E AVANGUARDIE DEL ‘900

Decollezione di arte videoludica

Ideazione e cura di Debora Ferrari e Luca Traini, Game Art Gallery Neoludica

Testi di mostra in collaborazione con Emanuele Cabrini e Francesco Delrio

Collaborazioni mostra e promozioni ARTISTI di Game Art Gallery

Ambra Bonaiuto, Andrea Ferrari, Riccardo Hofmann, Salvo Mica, Carlo Gioventù e Biancamaria Mori di MenteZero con tutti gli artisti, Gloria Vallese dell’Accademia di Belle Arti di Venezia con gli artisti, Cristian Scampini e i colleghi ‘digitalisti’, Caterina Seri, Streamcolors.

 ARTISTI di Game art Gallery: Samuele Arcangioli l Luca Baggio | Andrea Chiarato | Fabio Corica | Paolo Della Corte | Matteo De Petri  | Giacomo Giannella | Giovanni Maisto | Daniela Masera | Riccardo Massironi | Gabriella Parisi | Mauro Perini | Serena Piccolo | Johnny Pixel | Ivan Porrini | Eleonora Prado | Antonio Riello |  Luca Roncella | Alessia Sangalli | Giuditta Sartori | Filippo Scaboro | Cristian Scampini | Maria Elena Silletti | Francis Leo Tabios | Claudia Tuci | Federico Vavalà | Giuseppe Vigolo | Selena Zanrosso | Antonella Zerbinati

ARTISTI DA MENTEZERO: Luca Negri | Alice Manieri | Valeria Cosenza | Maddalena Negrini | Stefano Mancini | Libero Masini | Sofia Arcuri | Marco De Sanctis | Ludovica Liera | Jacopo Bongini | Biancamaria Mori | Carlo Gioventù | Erica Bertolacci | Filippo Magrini

ARTISTI ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI VENEZIA:  Andrea Chiarato  |  Giuseppe Vigolo  | Igor Molin

DIGITALISTI E CONCEPT ARTIST:  Sergio Cosmai |  Angela Reale | Antonio Minuto | Nicola Sammarco  | Giuseppe Longo | Paolo Nagase | Vincenzo Riccardi | Mirko Failoni | Federica Vivarelli | Massimo Porcella

ARTISTI LE VERITÀ DELL’ANIMUS: Francesco Delrio | Enrica Fastuca | Claudia Clo Gironi

PRESENTAZIONE PROGETTO AVATAR IDLE

Domenica 2 novembre alle 11.00 ho presentato il mio progetto Avatar Idle.

slide-titolo

IMG_3164pannello-60x200-AC-Unity-Lu_181176

Milan Games Week Party @ Bicocca

Questo slideshow richiede JavaScript.

Games Week 2014 | Game Art Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

GAME ART ENERGY | FUORI MILAN GAMES WEEK OTTOBRE 2014

milan-games-week-2014-logo-001

Dopo la settimana della moda e quella del design, Milano si prepara a vivere una nuova invasione. Ad animare le serate meneghine saranno questa volta i videogiochi, che usciranno dai confini della Fiera per coinvolgere la città con un ricco palinsesto di iniziative in programma, per quello che è stato battezzato come Fuori Milan Games Week.
Il “fuori salone” di Milan Games Week, nato per celebrare la quarta edizione della manifestazione dedicata ai videogiochi in programma dal 24 al 26 ottobre 2014 al Padiglione 4/Gate 4-5-6 di FieraMilanoCity, prenderà vita il 20 ottobre 2014. Realizzato sotto la direzione artistica di Game Art Gallery – coinvolgerà tutta la città per 7 giorni con decine di iniziative gratuite dal taglio artistico-culturale aperte a tutti, dagli appassionati di videogiochi ai semplici curiosi ed estimatori di novità, cultura ed innovazione, dagli amanti della musica elettronica ai fan delle saghe cinematografiche.
Oltre 20 gli eventi e i progetti in scena in diverse aree di Milano: mostre d’arte, installazioni visionarie, live performance ispirate alle ultime tecnologie, esposizioni di retrogaming e appuntamenti dedicati alla musica 8 bit – che ha animato i videogame che hanno fatto la storia -, conferenze e workshop a tema, laboratori creativi, DJ Set e proiezioni di pellicole originali del grande cinema che, mai come oggi, si intreccia con il mondo dei videogiochi. Inoltre, nei giorni del “Fuori Milan Games Week”, alcuni tra i principali studi di sviluppo milanesi apriranno le porte ad esclusivi tour, per mostrare da vicino i segreti dietro la creazione di un videogioco.

<FONTE: http://www.ilsole24ore.com/> ©

img_fuorimgw_top

Questo slideshow richiede JavaScript.

Io espongo all’Atelier e spazi Brandstorming, Via Corsico 3 due opere West of house e Press play on tape dal 20 al 26 Ottobre, dalle 15.00 alle 19.00. Sabato dalle 16.00 alle 23.00.

www.brand-storming.it

VideoGame Evolution | Screens & Characters | 22 febbraio 16 marzo 2014

video-game-evolution

Oggi inaugura la mostra VideoGame Evolution | Screens & Characters alla quale partecipo con tre opere.

West of House (The reasonable doubt that is the mind to make the difference)

West of House - The reasonable doubt that is the mind to make the difference

Video installazione, Digital photoframe, memory card, color, mute, 7′ loop, 2013

Press Play on Tape (The Physical Impossibility of Game in the Mind of Someone who is Waiting for the Game to Load)

Press Play on Tape - The physical Impossibility of Game in the Mind of Someone who is Waiting for the Game to Load

Lana lavorata a maglia su tela, 50×50 cm, 2013

Videogames Are Art: Sims Goes to MOMA

Videogames are Art: Sims Goes to MOMA

olio su tela, 24×24 cm, 2012

Dopo il successo dell’edizione di fine 2012 del GameLand, torniamo a Villasanta (a due passi da Monza) per la prima tappa di VGE – VideoGame Evolution. In questa nuova iniziativa che si terrà presso la sala mostre di Villa Camperio dal 22 Febbraio al 16 Marzo 2014 (ingresso gratuito) inizieremo a conoscere più a fondo i titoli che, partendo dagli anni ’70, hanno fatto la storia dei videogiochi.

Sarà un’occasione per dare un volto e un nome alle persone che hanno creato videogame capaci di divertire intere generazioni. Un viaggio alla scoperta delle idee e dei messaggi che alcune di queste opere cercano di trasmettere, con l’aggiunta di aneddoti curiosi che sapranno far sorridere non solo gli intenditori ma anche i non appassionati. Un esempio? Lo sapevate che l’idea di creare Pacman uno dei più celebri giochi degli anni ’80, è nata da una pizza?

Per questa edizione approfondita su storia dei videogames, aneddoti e curiosità sui titoli più famosi, postazioni di retrogaming giocabili, visite guidate e incontri con artisti e curatori, la sezione dedicata alle game art si focalizza su SCREENS&CHARACTERS, scene e personaggi, a cura di D. Ferrari, E. Cabrini, L. Traini.

artisti: Samuele Arcangioli | Luca Baggio | Matteo Catalano | i DELETE | Matteo De Petri | Enrica Fastuca | Giacomo Giannella | Emanuele La Loggia | Daniela Masera | Riccardo Massironi | Gabriella Parisi | Mauro Perini | Serena Piccolo | Ivan Porrini |
Luca Roncella | Filippo Scaboro | Cristian Scampini | Federico Vavalà | WE ARE MUESLI | Mattia Zarini e artwork dalla Global Game Jam con i team di: COLOR INSIGHT, NIRVANA, TAKE A PILL.

Pagina ufficiale dell’evento su GameSearch.it

Pagina dedicata alla Game Art Gallery su Neoludica